Disciplina

Alcuni genitori credono che la disciplina sia un’arma necessaria per mantenere l’ordine famigliare.

Alcuni genitori pensano che i bambini debbano essere disciplinati perché così loro (i genitori) vivranno più sereni e più calmi.

Alcuni genitori sono convinti che la disciplina vada allenata con perseveranza.

Sono tutti pensieri corretti e molto sensati.

E credo che possiamo aggiungere qualche considerazione significativa.

formazione coach coaching ipnosi pnl mattia lualdiPensaci bene, occorre disciplina per:

  • imparare a suonare uno strumento musicale
  • eccellere in uno sport
  • avere un’ottima forma fisica
  • apprendere tante nozioni
  • diventare abili in un’attività
  • fare soldi
  • conquistare il partner dei propri sogni
  • portare a termine un lavoro mantenendo standard elevati
  • convivere con un animale domestico
  • perseguire i propri obiettivi

come puoi vedere, la disciplina è una risorsa che serve a molti scopi oltre all’ordine e alla calma in casa.

Quindi mi sento di poter affermare che la disciplina è più utile ai figli che ai genitori.

Se insegni l’autodisciplina ai tuoi figli, farai loro uno dei più bei regali possibili, perché sapranno come vivere una vita di successo.

In realtà, tutti i bambini sono molto disciplinati.

Infatti, non saltano mai un giorno di apprendimento: ogni giorno provano a camminare, ogni giorno provano a parlare, ogni giorno provano a sedersi sul divano da soli, ogni giorno fanno nuove scoperte.

A un bimbo non verrebbe mai in mente di fare un giorno di inattività totale: ha troppa energia e troppa voglia di imparare per starsene lì a non fare niente!

Ogni bambino desidera usare questa energia per esplorare il mondo e scoprire cose nuove.

Ogni giorno è un’avventura all’insegna della scoperta.

Ogni giorno è una piccola vittoria e una piccola conquista.

Ogni giorno il bambino sa di avere un altro piccolo strumento a sua disposizione.

E poi crescendo avviene un brutto cambio di atteggiamento: l’essere umano si accontenta, smette di essere curioso, cerca la comodità e comincia a rimandare.

Chissà come impara queste nuove abitudini!?!

La musica e lo sport possono essere un valido rimedio: un bambino che impari la disciplina grazie a un’attività piacevole e divertente riuscirà a mantenere l’atteggiamento perseverante più facilmente.

Quindi il modo migliore per far mantenere la disciplina a tua figlia o tuo figlio è semplicemente evitare di togliergliela.

Fai in modo che mantenga (o che riscopra) l’atteggiamento dei primi anni di vita:

  • alimenta la sua curiosità
  • stabilisci l’abitudine di mantenere standard elevati ogni volta che deve portare a termine qualche compito
  • cura i dettagli e fai in modo che sviluppi questa sensibilità e attenzione ai particolari più significativi
  • stimola il desiderio di apprendere nuove strategie e nuovi metodi
  • coltiva l’entusiasmo per le soluzioni innovative invece che per le lamentele.

Hai un’arma potentissima e semplicissima per ottenere tutto questo: le domande.

Ai bambini piacciono le domande, infatti ne fanno in continuazione.

Sicuramente c’è una componente di apprendimento in questa abitudine: fanno tante domande perché vogliono imparare tante cose.

Allo stesso tempo sono convinto che ai bambini piaccia proprio cercare le risposte.

Attenzione: ho detto cercare non necessariamente avere o trovare!

Molto spesso, infatti, sei dai una risposta immediata e definitiva a un bambino, ecco che ricomincia con le domande a raffica: ciò che veramente gli interessa è il processo e non tanto la conclusione.

Questo è una straordinaria opportunità a tuo vantaggio!

Infatti puoi usare questa passione per le domande per indirizzare il focus di tua figlia o tuo figlio.

Puoi usare domande di questo tipo:

  • formazione coach coaching ipnosi pnl mattia lualdicosa possiamo fare per trovare una soluzione?
  • cosa possiamo fare per scoprire come funziona?
  • cosa faresti tu se…?
  • cosa possiamo fare per migliorare questa situazione?
  • come possiamo portare a termine questo compito nel minor tempo possibile e divertendoci?
  • cosa possiamo fare per riuscirci nel migliore dei modi?
  • come puoi esprimerti al meglio?

Nota che sono tutte domande indirizzate alle soluzioni e ai processi, non alle cause.

In questo modo indirizzerai il focus verso l’azione, verso la ricerca di una soluzione e quindi verso un successo sicuro: l’apprendimento di qualcosa di nuovo!