Ipnosi e metafore

Una delle risorse più potenti dell’ipnosi è l’uso delle metafore.

Saper realizzare metafore efficaci è una vera e propria arte e come tutte le arti può essere appresa studiando attentamente i maestri.

Ecco perché ti proponiamo con grande piacere un articolo insolito, un vero e proprio esercizio: quello che segue, infatti, è uno splendido esempio di metafora ipnotica molto potente, che ti invitiamo ad analizzare per scoprire come costruire induzioni altrettanto efficaci.

Prima di svelarti cosa cercare nel testo, ti suggeriamo di prenderti qualche istante per goderti le magie dell’ipnosi

ipnosi, pnl, practitioner, realtà ipnotiche, formazione coach, life coaching, metafore…a un certo punto nella tua testa senti un profumo intenso e avvolgente di pane caldo e immagini la cucina che viene avvolta da questo mix di miele, lavanda, noci e… ti ritrovi li alla fine della giornata, quando la casa oramai tranquilla ti avvolge e ti protegge…

lentamente tiri fuori la pasta madre, l’olio, il sale, le farine, i semi, l’acqua… ascolti i sussurri della notte che entrano dalla finestra aperta… quei suoni ovattati, un cane che abbaia in lontananza, lo scricchiolio delle pareti che si stiracchiano e tu finalmente con i tuoi pensieri incominci a miscelare tutti gli elementi e senti che sono vivi e che presto daranno vita a un piccolo miracolo…

mentre immergi le mani nel ventre tiepido dell’impasto lasci fluire tutti i tuoi pensieri, pensi ai volti delle persone che assaporeranno il pane, pensi alle cose che hai fatto e a quelle che farai, rilassi i muscoli, senti lo spirito di chi prima di te ha infuso nella pasta madre la sua energia, pensi ai loro volti conosciuti e sconosciuti e senti che la loro forza penetra le tue cellule e provi la meravigliosa sensazione di essere parte di un disegno meraviglioso.

Mentre impasti lasci che lo sguardo vaghi per la casa, butti l’occhio sulla parete di fronte e ti perdi nel notare i dettagli di una chitarra che ti ricorda melodie ascoltate tante volte, ti fa venire in mente le mani di chi con amore ti ha dedicato una canzone e le note fluiscono leggere strappandoti un sorriso… un po’ più in là una batteria…

il vagare viene interrotto da qualcuno che dall’altra stanza si gira nel letto e sospira facendosi cullare da chissà quali sogni… e tu torni con le mani all’impasto, decidi che è pronto… sai che è pronto, lo metti nelle forme e lo lasci lì augurandogli la buona notte e sapendo che al mattino quando il sole irradierà la casa lui sarà lì maestoso, gonfio e fiero, pronto a regalarti quel profumo… di miele, lavanda, noci e…

Adesso possiamo ricominciare a usare la razionalità e quindi ecco come promesso i parametri da cercare nel testo per comprendere come realizzare metafore ipnotiche potenti ed efficaci:

  • cancellazioni
  • distorsioni (uso delle congiunzioni) e cambio di indice referenziale
  • sovrapposizione di sistemi rappresentazionali
  • ambiguità linguistiche di portata e di punteggiatura
  • comandi nascosti
  • ripetizioni
  • verbi non specificati

Sono tutti argomenti del Practitioner di PNL che vengono portati a un altissimo livello di padronanza e perfezione nel corso Realtà Ipnotiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *